A seconda beta di Android Q hè digià stata liberata per pruvà nant'à Pixel

android_q_logo.0.0

Google hà presentatu a seconda versione beta di Android Q, per valutà e novità di a piattaforma, un prugramma di prova beta hè statu prupostu, in u quale ramu sperimentale pò esse installatu è mantenutu aggiornatu Attraversu l'interfaccia d'installazione d'aghjurnamentu regulare (OTA), senza a necessità di rimpiazzamentu manuale di firmware.

L'aghjurnamenti di sta seconda versione beta di Android Q Sò dispunibili per i dispositivi Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel 3 è Pixel 3 XL.

In più di què A riparazione di bug di sicurezza d'aprile per Android hè stata liberata, eliminendu circa 100 vulnerabilità, di i quali 74 sò stati trovati in cumpunenti chjusi per i chips Qualcomm.

10 vulnerabilità anu assignatu un livellu criticu di periculu è u restu un altu livellu di periculu. 2 vulnerabilità critiche sò eliminate in u quadru multimediale è li permettenu di eseguisce u codice mentre trattanu dati multimediali apposta creati.

Un prublema hè in u stack Bluetooth chì permette un attaccu remoto via Bluetooth.

I restanti 7 vulnerabili critichi sò rivelati in i driver è i cumpunenti proprietarii di chips Qualcomm. A maiò parte di sti prublemi vi permettenu di fà un attaccu remotu per eseguisce u vostru còdice nantu à u sistema

Principali cambiamenti in beta 2 di Android Q

Cù l'arrivu di sta seconda versione di Android Q beta, pudemu vede chì questu introduce un novu repository di archiviazione chì furnisce l'isolamentu per i fugliali di l'applicazione.

Utilizendu questa API, una applicazione pò creà nantu à unità esterne (per esempiu nantu à una carta SD) un repertoriu isolatu separatu per i so fugliali chì ùn ponu micca accede da altre applicazioni.

L'applicazione attuale serà limitatu à questu repertoriu per almacenà e foto, i video è a musica è ùn si superposerà micca cù e raccolte generali di fugliali media. L'accessu individuale à e raccolte di file spartiti duverà esse spartutu.

Bubbles

U cuncettu di "Bubbles" hè statu aghjuntu in Android Q Beta 2 per urganizà u travagliu simultanu cù parechje applicazioni.

Bubbles U so focus principale hè di fà azzioni in altre applicazioni senza esce da u prugramma attuale.

Inoltre, Bubbles furnisce l'occasione di assicurà l'accessu à a funzionalità di un'applicazione in particulare in u prucessu di eseguisce varie azzioni nantu à u dispositivu.

Per esempiu, aduprendu bolle, pudete cuntinuà a cunversazione nantu à u messenger in forma di buttoni visualizati in cima di u cuntenutu, mandà missaghji rapidamente, tene à mente una lista di cose da fà, tene note, accede à i servizii di traduzzione, è riceve ricordi vivaci simultaneamente cù altre app.

Bubbles sò implementati in cima à u sistema di notificazione è permettenu l'usu di una API simile.

Altri cambiamenti

Di l'altri cambiamenti chì ponu esse messi in evidenza chì differenu da a prima beta à sta nova versione, pudemu truvà un novu emulatore di dispositivi cù schermi pieghevoli in u SDK, chì hè dispunibule in a versione di prova di Android Studio 3.5 in forma di un dispositivu virtuale addiziale.

Questu hè presentatu in versioni cù schermi 7.3 (4.6) è 8 (6.6) inch. In a piattaforma per dispositivi pieghevoli, OnResume è onPause controllers expanded aghjunghjendu supportu per disconnessione separata di più display, è dinò notifiche avanzate quandu l'applicazione hè stata focalizzata;

L'implementazione di accurtatoghji per l'invio di dati è messaghji hè stata ampliata, permettendu di passà rapidamente à l'applicazione di invio. In a seconda versione beta, hè pussibule prevede u cuntenutu sottumessu.

Infine, pudemu ancu mette in risaltu chì l'API MicrophoneDirection hè stata aghjunta per cuntrullà a cattura audio da microfoni direzionali.

Utilizendu questa API, pudete specificà a direzzione d'orientazione di u micrufonu quandu si registra u sonu. Attraversu l'API specificata, hè ancu pussibule di cuntrullà i microfoni cun area di copertura variabile (cù zoom), determinendu a dimensione di l'area da registrà.

Android Q, quandu serà trà noi?

U lanciu di Android Q hè prevista per u terzu quartu di questu annu 2019.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.