Ùn pudemu micca impurtà u .ova in Virtualbox (Soluzione)

In l'ultimi ghjorni aghju pigliatu u suchju virtualizazione cù Virtualbox, postu chì sto implementendu software direttamente in macchine virtuali chì sò più tardi trasferiti à i servitori finali o l'ambienti di sviluppu, tuttu què cù u scopu di offre suluzioni chì devenu solu esse impurtate in Virtualbox per esse aduprate subitu. Questu hè veramente un cuncettu chì a ghjente da TurnKey LinuxMi cunnoscu personalmente à stu modu di distribuzione di e cose è pensu chì pare abbastanza efficiente.

Trà tante importazioni è esportazioni di macchine virtuali, aghju avutu un prublema in unu di l'urdinatori invitati è hè quellu ùn hà micca permessu di importà u .ova in Virtualbox, qualcosa abbastanza curiosu perchè u listessu .ova puderia esse impurtatu in un altru urdinatore cù a stessa versione. Ùn sò micca cunnisciutu l'origine di u prublema, ma se possu truvà una soluzione per pudè aduprà l'ova in questione senza alcun prublema, i passi sò simplici è li sparteraghju quì sottu.

Soluzione à u prublema di Ùn pò micca impurtà u fugliale ova in Virtualbox

Devu chjarificà què stu metudu ùn permette micca l'importazione di fugliali Ova currutti, dunque in casu chì u vostru virtualbox ùn permetta micca l'importazione perchè u fugliale ùn hè micca cumplettu o avete un prublema di copia, stu metudu ùn funzionerà micca da quì assicuratevi chì u vostru file .ova funziona currettamente.

Se quandu importate un dispositivu virtualizatu in virtualbox ricevi un missaghju d'errore cum'è quellu di l'immagine seguente, u metudu in questione risolverà probabilmente u vostru prublema

Ùn pò micca impurtà u fugliale ova in Virtualbox

A prima cosa chì duvemu fà hè di apre un terminal in u repertoriu induve si trova u fugliale .ova originale, allora eseguemu u cumandimu seguente per scumpressà u .ova in u locu di a nostra preferenza.

tar xvf miova.ova -C /home/tudirectorio

scumpressà i ova

Questu cumandamentu estratta i trè fugliali chì un ovu cuntene: u .vmdk, .ovf è .mf, u fugliale chì ci interessa hè u VMDK (.vmdk) (Dischettu di Macchina Virtuale) chì hè quellu chì cuntene l'infurmazioni di u discu prisenti in u vostru dispositivu virtuale.

A prossima cosa chì duvemu fà hè andà in virtualbox è creà una nova macchina virtuale cù a stessa cunfigurazione cum'è l'uriginale, vale à dì, a stessa architettura è u sistema operativu, in più di aghjunghje a quantità di RAM chì vulemu usà, infine duvemu sceglie di aduprà un schedariu di discu duru virtuale esistenti è sceglite u .vmdk chì avemu impurtatu in u passu precedente.

Infine creemu a macchina virtuale è pudemu gestisce l'ambiente virtualizatu senza prublema.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Un cummentariu, lasciate u vostru

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Ludwig dijo

    Questu cumandamentu ùn face nunda, o ùn sò micca se l'aghju fattu male, aiuta