Linux 5.15 vene cun miglioramenti di supportu per Btrfs, server SMB, driver NTSF è più

Dopu dui mesi di sviluppu, Linus Torvalds hà liberatu u kernel Linux 5.15 è cambiamenti notevuli includenu a novu driver NTFS cù supportu di scrittura, modulu ksmbd cù implementazione di u servitore SMB, sottosistema DAMON per monitorà l'accessu à a memoria, chjude primitivi per u modu in tempu reale, supportu fs-verity in Btrfs è più.

A nova versione hà ricivutu 13,499 correzioni da 1,888 sviluppatori, a dimensione di u patch hè 42 MB (cambiamenti affettati 10,895 file, 632,522 linee di codice sò state aghjunte, 299,966 linee sò state eliminate).

Principali novità di Linux 5.15

In questa nova versione u kernel hà aduttatu una nova implementazione di u sistema di schedari NTFS, da Paragon Software. U novu controller pò travaglià in modu di scrittura è supporta tutte e funzioni di a versione attuale di NTFS 3.1, inclusi l'attributi di fugliale estesi, listi d'accessu (ACL), modalità di cumpressione di dati, gestione efficiente di spazii di fugliali (sparsi), è replay di cambiamenti da u registru per restaurà l'integrità dopu i fallimenti.

U sistema di filings Btrfs supporta u mecanismu fs-verity, chì hè adupratu per cuntrullà in modu trasparente l'integrità è l'autenticità di i schedarii individuali utilizendu hash o chjavi criptografici almacenati in l'area di metadata assuciata cù i schedari. Prima fs-verity era solu dispunibule per FS Ext4 è F2fs.

Btrfs aghjunghje ancu supportu per a mappatura di l'ID di l'utilizatori à i sistemi di fugliale muntati (precedentemente supportatu per i sistemi di fugliale FAT, ext4 è XFS). Questa funzione permette di associà i schedarii di un certu utilizatore nantu à una partizione esterna muntata cù un altru utilizatore in u sistema attuale.

Altri cambiamenti à Btrfs includenu: accelerà l'aggiunta di chjave à l'indexu di u repertoriu per migliurà u rendiment di creazione di schedari; a capacità di travaglià raid0 cù un dispositivu è raid10 cù dui (per esempiu, in u prucessu di ricunfigurazione di una matrice); opzione "rescue = ibadroots" per ignurà un spanning tree invalidu; accelerazione di l'operazione "invià"; riduce i cunflitti di serratura durante l'operazione di cambiamentu di nome; a capacità di utilizà settori 4K in sistemi cù una dimensione di pagina di memoria 64K.

In EXT4, u travagliu hè statu fattu per aumentà u rendiment di i buffers di scrittura delalloc è u trasfurmazioni di i schedarii orfani (orfani) chì cuntinueghjanu à esisti per u fattu chì sò stati aperti, ma ùn sò micca stati ligati à un repertoriu.

Un altru cambiamentu chì si distingue hè quellu prutezzione aghjuntu contr'à e cundizioni di razza nascosti chì puderia guidà à a corruzzione di u schedariu quandu si leghje da a cache mentre gestisce i vuoti in un schedariu, più u supportu per i blocchi di file obligatorii implementati da u bloccu di e chjama di u sistema chì portanu à i cambiamenti di u schedariu hè statu eliminatu. A causa di e pussibuli cundizioni di corsa, sti chjusi eranu cunsiderati inaffidabili è deprecati parechji anni fà.

È dinò u sottusistema LightNVM hè statu eliminatu, chì hà permessu l'accessu direttu à u discu SSD, sguassendu a capa di emulazione. LightNVM hà persu u so significatu dopu l'apparizione di i normi NVMe chì furnisce a pussibilità di zoning (ZNS, Zoned Namespace).

Per d 'altra banda sia in ghjocu chì aghjuntu supportu per a pianificazione asimmetrica di assignà i travaglii à i nuclei di processori in architetture induve certi CPU permettenu i travaglii di 32-bit è alcuni sò solu in modu di 64-bit (per esempiu, ARM). U novu modu permette solu CPU chì supportanu i travaglii di 32-bit per esse cunsideratu quandu si pianificanu e tarei di 32-bit.

Per l'architettura ARC, supportu per e tabelle di pagina di memoria di trè è quattru livelli hè stata implementata, chì permetterà ancu u supportu per i processori ARC 64-bit.

Da parte di i cuntrolli pudemu truvà chì u controller amdgpu hè cumpatibile cù APU Cyan Skillfish (equipatu cù Navi 1x GPU). U supportu di codec video hè statu implementatu per APU Yellow Carp, un supportu GPU Aldebaran migliuratu, un novu Navi 24 "Beige Goby" è ID di carte basati in GPU RDNA2 aghjuntu, implementazione di Virtual Displays (VKMS) migliorata pruposta, è supportu per u monitoraghju di a temperatura di i chip AMD Zen aghjuntu 3.

U controller amdkfd (per GPU discrete cum'è Polaris) implementa un gestore di memoria virtuale cumunu (SVM) basatu annantu à u Subsistema di Gestione di Memoria Heterogeneu (HMM), chì permette di utilizà i dispositi cù e so unità di gestione di memoria (MMU), chì ponu accede à a memoria principale. Ancu cù l'aiutu di HMM, pudete urganizà un spaziu di indirizzu cumuni trà a GPU è u CPU, in quale a GPU pò accede à a memoria principale di u prucessu.

U Controller i915 per Intel Graphics estende l'usu di u TTM Video Memory Manager è include a capacità di gestisce u cunsumu di energia basatu in GuC (Graphics Microcontroller). I preparativi sò cuminciati à implementà u supportu per Intel ARC Alchemist Graphics è Intel Xe-HP GPU.

Di l'altri cambiamenti chì spiccanu:

  • U driver nouveau implementa u cuntrollu di retroilluminazione di u pannellu eDP via DPCD (Dati di cunfigurazione DisplayPort).
  • Aghjunghje supportu per Adreno 7c Gen 3 è Adreno 680 GPU in u driver msm.
  • A capacità di custruisce core per l'architettura ARM64 in forma di clienti per l'hypervisor Hyper-V hè stata implementata.
  • Aggiuntu u driver Virtio per u bus I2C, chì permette di emulà i driver I2C in modu di paravirtualizazione cù backend separati.
  • U driver gpio-virtio Virtio hè statu aghjuntu per permette à i sistemi invitati di accede à e linee GPIO furnite da u sistema host.
  • L'hypervisor KVM implementa a capacità di visualizà statistiche in forma di histogrammi lineari è logaritmici.
  • U cunduttore di ubligatoriu, utilizatu per aghjunghje interfacce di rete, aghjunghjenu supportu per u sottosistema XDP (eXpress Data Path), chì permette di manipulà i pacchetti di rete in una tappa prima di esse processati da a pila di rete di u kernel Linux.
  • A pila wireless mac80211 supporta 6GHZ STA (Autorizazione Temporanea Speciale) in i modi LPI, SP è VLP, è ancu a capacità di cunfigurà TWT (Target Wake Time) separatamente in modu di puntu d'accessu.
  • Netfilter aghjusta i driver per i flussi di rete incapsulati in SRv6 (Segment Routing IPv6).
  • Aggiuntu supportu sockmap per i sockets di streaming Unix.
  • U driver IOMMU hè implementatu per u chip Apple M1.
  • Aggiuntu driver di sonu per i sistemi basati in APU AMD Van Gogh.
  • U driver Realtek R8188EU hè statu aghjuntu à u ramu di preparazione, chì hà rimpiazzatu u driver precedente (rtl8188eu) per i chips wireless Realtek RTL8188EU 802.11 b / g / n.

Finalmente Se site interessatu à sapè ne di più, pudete verificà i dettagli In u ligame seguente.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

bool (veru)