MX-Linux 19 - Beta 1: Distrowatch Distro # 1 hè aggiornatu

MX-Linux 19 - Beta 1: Distrowatch Distro # 1 hè aggiornatu

MX-Linux 19 - Beta 1: Distrowatch Distro # 1 hè aggiornatu

Oghje, parleremu «MX-Linux», un grande «Distro GNU/Linux» chì micca solu questu di primu in u ranking di u situ web Distrowatch per esse leggeru, bellu è innuvativu, ma perchè hà datu assai da parlà per i soi approcciu micca cunservatore, è u so stile particulare è u so imballu fantasticu.

Cumu in altri articuli precedenti in u Blog, avemu digià parlatu in prufundità chì hè  «MX-Linux» y ciò chì ci permette di fà «MX-Linux», oghje parleremu direttamente di e nutizie incluse in sta prima beta di l'avvene «versión 19»chjamà «Patito Feo», è u so metudu di installazione.

MX-Linux 19: Introduzione

Tuttavia, vale sempre a pena di evidenzia da «MX-Linux», quellu trà i soi imballaggio propiu è caratteristiche innate furnisce a pussibilità chì l'Usuarii di u listessu, ponu creà e vostre versioni persunalizate è ottimizate in u formatu ISO per quantu pussibule, cù novi funziunalità è capacità, per avè una spezia di «Distro personalizada» ch'elli ponu dopu sparte cù e cumunità o gruppi.

Novità in MX-Linux 19 - Beta 1 (MX-19b1)

Sicondu u so blog ufficiale «MX-Linux 19» in u so «versión Beta 1» hà u seguitu novu:

Pacchettu aggiornatu

  • Novu pacchettu di basa da a versione recentemente liberata di DEBIAN 10 (Buster), più u pacchettu di basa aghjurnatu è adattatu di u Ripositorii di e cumunità antiX è MX.
  • Pacchetti di Firmware aghjurnatu à l'ultime versioni dispunibili.

Programmi inclusi

  • XFCE - 4.14
  • GIMP - 2.10.12
  • TABULU - 18.3.6
  • Kernel - 4.19.5
  • brumann - 68
  • VLC - 3.0.8
  • Clementine - 1.3.1
  • Thunderbird - 60.8.0
  • LibreOffice - 6.1.5 (Più aghjurnamenti di sicurezza)

Frà parechji altri, dighjà inclusi è dispunibuli in i so repositori integrati.

purtata

«versión Beta 1» de «MX-Linux» dispunibule da 25 d'Aostu di 2019, hè dispunibule per u scaricamentu direttu nantu à u situ di SourceForge, da u ligame seguente:

SourceForge

Hè da nutà chì i so creatori, Anu publicatu sta beta solu per scopu di prova è ùn esse micca un mudellu definitivu o finale per usu allargatu.

Installazione MX-Linux

Dopu avè scaricatu u «Imagen ISO», esse cupiatu in a «CD/DVD/USB» per esse testatu nantu à l'attrezzatura fisica o in a so forma digitale per esse testatu nantu à «Máquina Virtual (MV)» è cuminciatu (booted) in qualsiasi di i 2 casi esposti, cumencia cù a schermata seguente:

Passu 1

Inizializazione MX-Linux

MX-Linux 19: Installazione Passu 1

In questu splash screenSe necessariu, è à scelta di l'utilizatore, l'opzioni di avviu devenu esse cunfigurati cù e chjave di funzione «"F2", F3", F4", "F5", "F6" y "F7"». Chì sò per e seguenti cunfigurazioni:

  • Lingua F2: sobre set lingua in quale u Sistema di Startup è a distro devenu esse visualizati. Questu serà u listessu chì serà automaticamente trasferitu à u discu duru quandu hè installatu, salvu chì ùn sia indicatu altrimente.
  • Fusculu F3: sobre stabilisce u fusu orariu chì guvernerà per a distro in furmatu in diretta (in diretta). Questu serà u listessu chì serà automaticamente trasferitu à u discu duru quandu hè installatu, salvu chì ùn sia indicatu altrimente.
  • Opzioni F4: sobre cunfigurà parametri di data è ora chì serà adupratu quandu si principia u sistema Live. Questu serà u listessu chì serà automaticamente trasferitu à u discu duru quandu hè installatu, salvu chì ùn sia indicatu altrimenti.
  • F5 Persistenza: sobre attivà a funzione di persistenza in casu d'utilizà l'immagine nantu à un discu USB, vale à dì, di mantene e mudifiche fatte in u Live USB quandu hè spente (chjusa).
  • F6 Modu Safe: sobre fà ottimisazione grafica caricate a distro, in particulare à u livellu di e risoluzioni video per minimizà i fallimenti di avvio.
  • F7 Console (terminal): sobre facilità u cambiamentu di risoluzione nantu à e console virtuali.  Utile per inizià una installazione in linea di cummanda o debugging u prucessu di iniziu iniziale. Aduprà cù cura, chì questi parametri ponu causà cunflitti cù i parametri di u modu di kernel. Questa opzione riporta quandu u Distro hè installatu.

MX-Linux 19: Stallazione 1a

MX-Linux 19: Installazione Passu 1b

MX-Linux 19: Installazione Passu 1c

MX-Linux 19: Installazione Passu 1d

Una volta cunfiguratu, basta à appughjà a chjave «Enter» circa a prima opzione chjamata «MX-19beta-1 x64 (August 25, 2019)» è poi seguitate i passi sottu per inizià a Distro in diretta, installate, riavviate è testate.

Passu 2

Avviamentu MX-Linux

MX-Linux 19: Installazione Passu 2

MX-Linux 19: Stallazione 2a

MX-Linux 19: Installazione Passu 2b

Passu 3

Installazione MX-Linux

MX-Linux 19: Installazione Passu 3

MX-Linux 19: Installazione Passu 4

MX-Linux 19: Installazione Passu 5

MX-Linux 19: Installazione Passu 6

MX-Linux 19: Installazione Passu 7

MX-Linux 19: Installazione Passu 8

MX-Linux 19: Installazione Passu 9

MX-Linux 19: Installazione Passu 10

MX-Linux 19: Installazione Passu 11

MX-Linux 19: Installazione Passu 12

Passu 4

Primu boot MX-Linux

MX-Linux 19: Installazione Passu 13

MX-Linux 19: Installazione Passu 14

MX-Linux 19: Installazione Passu 15

MX-Linux 19: Installazione Passu 16

MX-Linux 19: Installazione Passu 17

Passu 5

Revisione di Applicazioni MX-Linux

MX-Linux 19: Installazione Passu 18

MX-Linux 19: Installazione Passu 19

MX-Linux 19: Installazione Passu 20

Passu 6

Spegnimentu MX-Linux

MX-Linux 19: Installazione Passu 21

cunchiusioni

Cumu si pò vede, «MX-Linux» In a so prima beta, hè ciò chì prumette. Una Distro simplice, ligera, bella è funzionale. Inoltre, cum'è digià citatu prima, u so straordinariu imballu propiu include prugrammi cum'è «MX Snapshot», chì hè una applicazione chì permette di generà un «Imagen ISO» persunalizatu è ottimizatu di u currente «Sistema Operativo», cum'è hè oghje. Assai simile à «Remastersys y Systemback».

È infine, include cù 2 applicazioni chjamate «MX Live USB Maker (Creador de USB Vivo MX)» y «dd Live USB» prontu à aduprà per arregistrà u «Imagen ISO» di a nova distro persunalizata è ottimizzata di l'attuale «Sistema Operativo» più di una «Unidad USB».

In ogni casu, hè una Distro chì vale a pena di verificà.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

2 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   unu di certi dijo

    Ebbè, si deve dì chì trà e so caratteristiche principali hè chì utilizza SysVinit cum'è sistema di avviu predefinitu ancu s'ellu hà installatu systemd ma micca attivatu. Aduprate systemd-shim per emulare e funzioni systemd chì alcuni prugrammi necessitanu. Forse per quessa hè u primu in u ranking è hà sempre più seguitori.

  2.   karlinux dijo

    Ebbè, deve esse per quessa perchè ùn serà micca per via di bellezza perchè hè più bruttu ch'è di colpisce un babbu