Cinnamon 6.0 arriva con il supporto sperimentale di Wayland

Cannella

Cinnamon è un ambiente desktop per sistemi operativi basati su GNU/Linux, inizialmente sviluppato dal progetto Linux Mint come fork di GNOME Shell.

Presentati gli sviluppatori di Linux Mint ha recentemente lanciato la nuova versione del suo ambiente desktop "Cannella 6.0", dopo un periodo di sviluppo di quasi sei mesi successivo al precedente rilascio di Cannella 5.8.

In questa nuova versione il cambiamento del numero di versione a 6.0 non è dovuto ad alcun cambiamento sostanziale, ma piuttosto continua semplicemente la tradizione di utilizzare anche cifre decimali per numerare le versioni stabili (5.6, 5.8, 6.0, ecc.).

Principali novità di Cinnamon 6.0

Uno dei punti salienti di questa nuova versione di Cinnamon 6.0 è il supporto sperimentale per Wayland. Anche se è nelle fasi iniziali, molte funzionalità disponibili quando si esegue Cinnamon in un ambiente basato su X.org non sono ancora disponibilio funzionare correttamente in una sessione basata su Wayland, ma vale la pena ricordare che questo supporto sperimentale segna un cambiamento verso prestazioni migliori.

E quando inizi nell'ambiente Wayland, la gestione delle finestre e i desktop virtuali sono già in esecuzionee verrà avviata la maggior parte delle applicazioni e dei componenti, inclusi il file manager e il dashboard. Si prevede che Cinnamon sarà pienamente operativo nell'ambiente Wayland prima del rilascio di Linux Mint 23, che sarà rilasciato nel 2026.

Un'altra novità offerta da Cinnamon 6.0 è nella versione rProduttore di eproduttori IPTV Hypnotix, poiché le sue capacità sono state ampliate, consentendo ora al ccreazione e gestione di una lista generale dei canali preferiti, che offre la flessibilità di mantenere tutti i canali in un unico spazio, indipendentemente dai fornitori.

Inoltre, È stata implementata una funzione per scaricare e installare nuove versioni dell'applicazione yt-dlp, utilizzato per visualizzare contenuti su YouTube. Si precisa che lo scopo di ciò è garantire la compatibilità con le modifiche che potrebbero verificarsi su YouTube e che potrebbero influenzare la funzionalità delle versioni precedenti di yt-dlp incluse in alcune distribuzioni.

D'altra parte, evidenzia anche il supporto per immagini AVIF, con questo è stata aggiunta la possibilità di utilizzare immagini in formato AVIF come sfondo del desktop.

Tra le altre modifiche che si distinguono in questa nuova versione:

  • Una nuova opzione per la selezione della schermata di notifica
  • Un nuovo gesto per ingrandire il desktop
  • Una nuova opzione per i dettagli del menu
  • Supporto per il selettore colori nel servizio screenshot
  • Un file di configurazione del portale xdg
  • Supporto per il download di azioni per il file manager Nemo.
  • Possibilità di ridimensionare la finestra con l'editor di menu.
  • Per una miscelazione dei colori più efficace quando si forma una sfumatura di sfondo, viene utilizzato il dithering (simulazione dell'ombra mescolando i colori esistenti).
  • È stata aggiunta un'opzione all'applet Controllo audio per visualizzare sempre l'indicatore di disattivazione del microfono, indipendentemente dal fatto che il microfono sia attivato.
  • Elaborazione implementata della pressione del pulsante centrale del mouse mentre si tiene premuto il tasto Maiusc.
  • Aggiunta un'impostazione per selezionare la schermata su cui verranno visualizzate le notifiche.
  • Aggiunta un'opzione al menu contestuale per visualizzare informazioni dettagliate sull'applicazione

Infine, se sei interessato a saperne di più, puoi consultare i dettagli nel seguente link

Come installare Cannella su Linux?

Per coloro che sono interessati a poter installare questa nuova versione dell'ambiente desktop, Puoi farlo per ora scaricando il codice sorgente di questo e compilare dal tuo sistema.

Nel caso di Arch Linux il pacchetto può essere installato digitando il seguente comando:

sudo pacman -S cinnamon-desktop

Nel caso di Ubuntu e derivati, al momento non esiste un repository di terze parti che abbia l'aggiornamento completo solo questo, è quello che ha già iniziato ad introdurre i pacchetti aggiornati ed è questione di poche ore prima che sia disponibile per il download e l'installazione.

Per aggiungere questo repository al sistema, dobbiamo aprire un terminale (puoi usare il tasto di scelta rapida Ctrl + Alt + T) e in esso digiterai il seguente comando:

sudo add-apt-repository ppa:wasta-linux/cinnamon-testing
sudo apt update

Una volta disponibile l'ambiente, è possibile installarlo digitando:

sudo apt install cinnamon-desktop

Nel caso in cui molto probabilmente la nuova versione arrivasse prima sui canali ufficiali, potrete installare l'ambiente semplicemente da terminale, digitando i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository universe
sudo apt install cinnamon-desktop-environment

Mentre per Fedora, al momento è disponibile solo il pacchetto, allo stesso modo non ci vuole molto per essere disponibile.

Per installare il pacchetto non appena è disponibile, basta digitare:
sudo dnf install cinnamon


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.