Due alternative a NERO per masterizzare CD e DVD per Linux

Usiamo sempre meno unità CD e DVD, perché siamo passati a Blu-Ray e USB, ma continuano a essere intorno a noi. È molto probabile che molti di noi abbiano anni di lavoro, giochi, musica e film di cui è stato eseguito il backup su questi dischi e molte persone li usano ancora quotidianamente.

Logo_di_Nero_Burning_ROM_from_Nero_AG

Ad esempio, quando lavoravo nelle pubbliche relazioni erano molto utili per fornire informazioni ai giornalisti e in modo economico. È ancora un'opzione eccellente per questi casi. È anche utile creare un mix musicale per un familiare o un amico, poiché alcune auto hanno ancora lettori CD. E per gli informatici possono essere utili quando devono sostituire un sistema operativo su un vecchio computer, dove l'USB non funziona.

Qualunque sia la ragione, c'è una forte possibilità che Continuiamo a utilizzare unità CD / DVD per gli anni a venire; e per coloro che sono passati al software open source è conveniente avere uno strumento per masterizzare i dischi con facilità. Ecco perché vi presentiamo un paio di programmi, diversi da NERO, che può aiutarti ora che hai un sistema operativo GNU / Linux.

Braciere

Progettato da Gnome e distribuito per GNU / Linux, Braciere è dotato di un'interfaccia GUI abbastanza pulita per creare una varietà di dischi. Quando lo apri per la prima volta, ti presenta una serie di opzioni per creare un disco audio, video o dati; così come è possibile copie 1: 1 di dischi esistenti. Include un editor di copertine, che non è avanzato come un programma per la creazione di copertine, ma è bene che ce l'abbia. Infine, un aspetto positivo di Brasero è la sua interfaccia con le espansioni, che consente di aggiungere separatamente diversi strumenti.

Ubuntu_bracier

Come installare Brasero

Possiamo scaricare Brasero da:

Dipendenze richieste da Brasero

gst-plugins-base-1.8.3, suostrumento-2.0.2, libcanberra-0.30 y libnotify-0.7.6

Poi noi installiamo Braciere eseguendo i seguenti comandi:

./configure --prefix = / usr \ --enable-compile-warnings = no \ --enable-cxx-warnings = no && make

Avanti come utente root

make install

K3b

Per coloro che sono più allineati con l'universo KDE, K3b (riassunto di KDE Burn Baby Burn) è un'ottima alternativa. Come Brasero, K3b è compatibile con diversi tipi e formati di dischi, così come è compatibile con una serie di strumenti e comandi da utilizzare in tutto il programma. Ciò consente un maggiore controllo sul processo di creazione di un disco. In sostanza, K3b è un'interfaccia molto carina.

Questo software non ha avuto un aggiornamento di recente, ma quello esistente è molto stabile e con molti strumenti. Quindi non dovrebbe essere un problema per la maggior parte degli utenti.

k3bfinestra principale

Come installare K3b

I requisiti per installare K3b sono disponibili sul suo sito ufficiale, una volta installate le dipendenze necessarie

  • Scarichiamo il codice sorgente da Pagina di download di K3b
  • Estraiamo il codice sorgente nella directory di nostra preferenza:
    # tar -xjvf k3b-1.0.tar.bz2

    Passiamo alla directory che abbiamo creato:

    # cd k3b-1.0
  • Configuriamo il codice:
    # ./configure
    Con le versioni precedenti di K3b era necessario fornire un prefisso, ma il nuovo sistema di compilazione KDE è in grado di indovinarlo correttamente
  • Inizia la compilazione:
    # rendere
  • Se il comando precedente non genera alcun errore, procediamo con l'installazione di K3b, come utente root
  • # su -c "make install"
  • Ora puoi iniziare a usare k3b, che puoi trovare nella sezione multimediale del menu dell'applicazione

Beh, ci sono molte alternative a Nero, considero questa coppia abbastanza buona, ma se hai un altro suggerimento ci piacerebbe saperlo. Condividilo con noi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

19 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Anonimo suddetto

    le persone usano ancora il nero?
    Da quando ho lasciato XP, l'ho dato per morto

    1.    Luigys toro suddetto

      Beh, lo usano, lo usano, anche se penso che ci siano già soluzioni proprietarie migliori di Nero, anche se questo è ancora il più popolare .. Ora per il software libero, brasero è eccellente

      1.    Piastrella suddetto

        In effetti sì hahaha, l'ho anche dato per morto, che era ancora il più popolare, francamente ora ne dubito.
        D'altra parte, i supporti ottici sono già in background, anche nel bluray puoi già guardare i film in streaming. Personalmente, opto già per USB, SD e altre cose per fare la formattazione e molte cose.

  2.   Isaac suddetto

    Buon articolo, sicuramente k3b molto più completo 🙂

  3.   Modem suddetto

    Nei miei anni in cui ho masterizzato molti DVD per lo scambio xD ho usato molto k3b, è semplicemente eccellente, perché uso sempre Gnome, non mi dispiace installare un paio di librerie Kde, c'era qualcosa che non andava con il braciere, di solito fallivo con DVD9, quindi Fixato ho usato K3b, ora di questi tempi non uso più DVD e se è necessario registrare qualcosa mi limito ad usare il comando.

  4.   Herman suddetto

    Come me, ho sempre preferito K3b rispetto a Brasero anche lavorando in ambienti GTK ... Allo stesso modo sono entrambi eccellenti ...

  5.   fprietog suddetto

    La masterizzazione di CD o DVD sotto Linux è banale (può essere eseguita anche dalla shell). Ma registrare un Bluray utilizzando un programma Linux nativo è, a dir poco, complicato.

    Uso imgburn, che è per Windows ma funziona al 100% con wine su Linux.

  6.   HO2gi suddetto

    Brasero viene fornito di default in molte semplici distribuzioni, funziona senza più cadute, puoi masterizzare gli iso sul tuo disco e fare 300 copie di CD o DVD, K3b è molto completo ma la maggior parte di loro non usa tutto il loro potenziale Potrebbero portare nuove notizie, è parlare da brasero e K3b, già conosciuti oggi, registrare in una memoria è più veloce e più facile. Saluti

  7.   Aurelio janeiro suddetto

    Hey.

    Vorrei fare una domanda. Quando faccio una copia (un mix di musica in formato mp3), di solito lo faccio (quando uso Windows) da Realplayer. Aveva il vantaggio di trasferire l'intera informazione sul file al CD. Cioè, quando la musica veniva riprodotta sul CD dell'auto, ad esempio, venivano visualizzate le informazioni sul titolo del brano. Questi due programmi (Brasero e K3b) fanno lo stesso?

    grazie

  8.   Kannon suddetto

    Mi sento come se avessi viaggiato nel passato leggendo questo post, di Brasero e degli screenshot con il colore marrone del vecchio Ubuntu.

    1.    Luigys toro suddetto

      Pensavo lo stessi dicendo per Nero

  9.   Xavier suddetto

    Io uso Brasero, è già nella versione 3 in Ubuntu e permette di creare sia una raccolta audio (non compressa per vecchi cd radio) in cui solo poche canzoni si adattano fino alla raccolta dati (con file mp3). In entrambi i casi con i nomi dei file completi, anche se dipende anche dalla capacità della radio di leggere i nomi dei file oi Tag integrati nell'mp3.

  10.   fernando suddetto

    Bene, ho usato entrambi i programmi e con Brasero, che è molto facile da usare, ho avuto dei problemi come registrazioni che non erano state prodotte successivamente e cose del genere che non ho sofferto con k3b quando sembra solo un po 'meno intuitivo di Brasero. Resterei in un ipotetico duello al sole con K3b. Saluti a tutti,

  11.   Marty mcfly suddetto

    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate di Xfburn; non è stato menzionato nell'articolo ed è l'impostazione predefinita in Xfce ... È brutto non parlarne? O nessuno lo conosce?

    1.    Luigys toro suddetto

      Non è affatto male, consente le funzionalità di base (e le poche volte che l'ho usato, ha funzionato per me).

  12.   Aurelio janeiro suddetto

    Brasero funziona con Xfce? Xfburn passa le informazioni dei tag integrati all'mp3?

    Grazie.

  13.   MorbiMorte suddetto

    Ho buone esperienze solo con k3b. Il braciere non mi piace, ma non è il peggiore.

  14.   Jorge Rafael Almeida Orellana suddetto

    k3b ha un problema con la velocità di registrazione del blu ray, ecco perché Xfburn è 100 volte più veloce (consigliato)

  15.   xochitl suddetto

    Ciao, ho installato Brasero con #yum e l'ho eseguito ma non riesco a masterizzare o salvare file su CD.

    Qualcuno di voi può aiutarmi con questo?

    Grazie Community.