GNOME 44 "Kuala Lumpur" arriva con GTK4, impostazioni migliorate e altro ancora

GNOME 44

L'ultima versione dell'ambiente desktop open source include miglioramenti sostanziali, nuove funzionalità e correzioni di bug.

Dopo 6 mesi di duro lavoro, il Svelati gli sviluppatori di GNOME pochi giorni fa il rilascio della nuova versione di GNOME 44 nome in codice "Kuala Lumpur" in riconoscimento del lavoro svolto dagli organizzatori della conferenza GNOME Asia Summit 2022.

GNOME 44 introduce un portale GTK4 nel browser Web Epihaphy (GNOME Web), un selettore di file basato su griglia per le applicazioni che utilizzano lo standard di selezione file GTK, nonché il supporto per l'aggiunta di una VPN WireGuard direttamente dal pannello Rete e molto altro. .

Novità in alto in GNOME 44

GNOMO 44ccontinua a migliorare la funzionalità delle impostazioni rapide Introdotto in GNOME 43 implementando un sottomenu sul pulsante Bluetooth per rendere più facile e veloce la connessione o la disconnessione dei dispositivi, aggiungendo descrizioni ai pulsanti per vedere facilmente il loro stato e implementando una nuova funzionalità chiamata Applicazioni.

Anche le impostazioni di accessibilità sono state ridisegnate. Le diverse sezioni delle impostazioni di accessibilità sono ora separate per facilitare la navigazione, anche il layout di ciascun piano è stato migliorato per essere più chiaro e coerente con il resto degli scenari e sono state aggiunte descrizioni a molte impostazioni, a seconda del progetto gnome .

L'elemento Device Security è stato integrato nell'app Impostazioni nella precedente versione 43. Da allora ci sono stati importanti aggiornamenti, secondo le note di rilascio. Nella nuova versione, lo stato di sicurezza del dispositivo viene visualizzato come descrizione, "Controllo fallito", "Controllo superato" o "Protetto". Questo rende il pannello più facile da capire, dicono gli sviluppatori.

Oltre a questo, anche l'applicazione software è stata ottimizzata in GNOME 44, in quanto offre un'esperienza più fluida e veloce. Le pagine per ciascuna categoria di software vengono visualizzate più velocemente e anche i ricaricamenti delle pagine sono stati ridotti. L'app ora ha migliorato il supporto per i formati software di nuova generazione: i runtime di Flatpak vengono ora rimossi automaticamente quando non sono necessari e gli aggiornamenti del sistema operativo basati su immagini hanno informazioni e descrizioni sullo stato di avanzamento.

Applicazione I file in GNOME 44 vengono forniti con una raccolta di miglioramenti, inclusa l'opzione per espandere le cartelle nella visualizzazione elenco, opzioni aggiuntive per le schede e più dimensioni della visualizzazione griglia.

Ci sono molti altri piccoli miglioramenti in GNOME 44, tra cui:

  • Le notifiche di batteria scarica di GNOME sono state ridisegnate, con nuove icone e testo aggiornato.
  • In Contatti è ora possibile condividere un contatto utilizzando un codice QR.
    Web, il browser GNOME, è stato convertito in GTK4. Questo fa parte dello sforzo continuo per portare le applicazioni GNOME all'ultima versione di GTK, che offre miglioramenti nelle prestazioni e nell'esperienza utente.
  • I risultati della ricerca nelle impostazioni ora possono essere disattivati.
    Web ha nuovi popup per salvare le password. Sostituiscono le barre informative utilizzate in precedenza.
  • In Maps, più luoghi hanno immagini, grazie al recupero di immagini da Wikidata e Wikipedia.
  • Maps include anche una serie di piccoli miglioramenti, inclusa la possibilità di navigare nei risultati di ricerca utilizzando la tastiera.
  • La funzionalità di trascinamento della selezione nella griglia dell'applicazione è stata migliorata.
    Console, l'app terminale, ora ha un'opzione di anteprima delle schede, che mostra le schede aperte in una griglia.
  • Il tempo ora ha un grafico della temperatura uniforme e una barra dell'intestazione ridisegnata.
  • Aggiunte diverse scorciatoie da tastiera mancanti ai Contatti, tra cui Ctrl+F, Ctrl+ e Ctrl+Invio.
  • Sono state apportate anche altre correzioni di bug.
  • La collezione di sfondi GNOME include quattro nuovi sfondi

Infine, se sei interessato a saperne di più, puoi controllare i dettagli nel seguente link

Vale la pena ricordare che la nuova versione è già disponibile nella maggior parte dei repository delle principali distribuzioni Linux e quindi disponibile anche per le distribuzioni derivate.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.