PeerTube 4.3 viene fornito con il supporto per l'importazione di video da altre piattaforme e altro ancora

PeerTube 4.3 viene fornito con il supporto per l'importazione di video da altre piattaforme e altro ancora

Importazione di video in Peerturbe

Appena fatto conoscere il lancio della nuova versione della piattaforma decentralizzato per organizzare l'hosting video e lo streaming Peer Tube 4.3 e in questa nuova versione sono state apportate alcune modifiche piuttosto interessanti come i miglioramenti apportati all'interfaccia utente, mette in evidenza anche il supporto per importare video da altre piattaforme su PeerTube, tra le altre cose.

Per coloro che non sono ancora a conoscenza di PeerTube, posso dirti che questo è una piattaforma basata sul client BitTorrent WebTorrent, che viene eseguito in un browser e utilizza la tecnologia WebRTC per organizzare un canale di comunicazione P2P diretto tra i browser e il protocollo ActivityPub, che ti consente di combinare server video disparati in una rete federata comune in cui i visitatori partecipano alla consegna dei contenuti e hanno la possibilità di iscriversi ai canali e ricevere notifiche di nuovi video. L'interfaccia web fornita dal progetto è realizzata utilizzando il framework Angular.

La rete federata PeerTube si forma come una comunità di piccoli server di hosting video interconnessi, ognuno dei quali ha il proprio amministratore e può adottare le proprie regole.

Principali novità di PeerTube 4.3

In questa nuova versione di PeerTube 4.3 che viene presentata, viene evidenziato cheÈ stata implementata la possibilità di importare automaticamente video da altre piattaforme video. Ad esempio, un utente può inizialmente pubblicare un video su YouTube e impostare il trasferimento automatico al proprio canale basato su PeerTube. È possibile raggruppare video da piattaforme diverse in un canale PeerTube, nonché un trasferimento limitato di video da playlist specifiche. L'importazione automatica è abilitata nel menu "La mia libreria" tramite il pulsante "Le mie sincronizzazioni" nella scheda "Canali".

Un altro dei cambiamenti che spicca in questa nuova versione è che Sono stati eseguiti lavori per la modernizzazione dell'interfaccia utente, poi il design della pagina di creazione dell'account è stato rivisto, in cui è stato incrementato il numero delle fasi del processo di registrazione: visualizzazione delle informazioni generali, accettazione delle condizioni d'uso, compilazione del form con i dati dell'utente, richiesta di creazione del primo canale e informazioni sull'avvenuta registrazione dall'account .

Pure cambiato la posizione degli elementi in alto nella pagina effettuare il login per rendere più visibili i messaggi informativi. La barra di ricerca è stata spostata in alto al centro dello schermo. Dimensione del carattere aumentata e colore corretto.

A parte quello, le opzioni per l'incorporamento di video su altri siti sono state ampliate, poiché per le dirette incorporate nel player integrato nelle pagine, negli istanti prima dell'inizio e dopo la fine della trasmissione, vengono mostrate schermate esplicative anziché vuote. Anche l'avvio automatico della riproduzione dopo l'avvio di un live streaming programmato è implementato.

Aggiunte nuove opzioni per personalizzare il tuo nodo PeerTube, l'amministratore ha i mezzi per iniziare a lavorare in modalità batch sui nodi federati (Federazione), ad esempio per rimuovere determinati sottoscrittori da tutti i nodi controllati contemporaneamente. Aggiunte opzioni per disabilitare la transcodifica per modificare la risoluzione dei video scaricati o dei live streaming, inclusa la possibilità di disabilitare la transcodifica dei video con una risoluzione superiore al massimo consentito nelle impostazioni. All'interfaccia web è stata aggiunta la possibilità di eliminare selettivamente i file video, che può essere utile per liberare spazio libero (ad esempio, è possibile eliminare contemporaneamente video con una risoluzione superiore a quella specificata).

Infine, si segnala anche che sono state apportate ottimizzazioni per migliorare le prestazioni e aumentare la scalabilità della piattaforma.

Se sei interessato a saperne di più riguardo a questa nuova versione, puoi controllare i dettagli in il seguente collegamento.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.