Webmin: amministrazione da u navigatore web

Webmin hè un strumentu di cunfigurazione di i sistemi accessibile Via Web per OpenSolaris, GNU / Linux è altri sistemi Unix. Cù ellu pudete cunfigurà aspetti interni di parechji sistemi operativi, cum'è utilizatori, quote spaziali, servizii, fugliali di cunfigurazione, spegne l'urdinatore, ecc., È ancu mudificà è cuntrullà parechje applicazioni gratuite, cum'è u servore web Apache, PHP, MySQL, DNS, Samba, DHCP, frà altri.


A cunsola di cumanda o terminal hè u cultellu svizzeru di un amministratore Linux, ma ci sò altre opzioni. Unu di elli hè webmin -distribuitu cù una licenza BSD- chì permette l'amministrazione di Linux gràficamente attraversu qualsiasi navigatore Internet.

Se ùn site micca un amministratore Linux ma site assai attrattu da gestisce un servore web, mail, basa di dati, questa hè una grande opportunità per cumincià à capisce u funziunamentu di i compiti amministrativi di un sysadmin, da u cunfortu di u vostru navigatore web .

Webmin hè scrittu in Perl, versione 5, chì funziona cum'è u so propiu servitore web è prucessu. Per difettu cumunicà via TCP attraversu u portu 10000, è pò esse cunfiguratu per aduprà SSL se OpenSSL hè installatu cù moduli Perl addizionali richiesti.

Hè custruitu da moduli, chì anu un'interfaccia per i fugliali di cunfigurazione è u servitore Webmin. Questu rende l'aggiunta di nuove funzionalità faciule senza assai sforzu. A causa di u cuncepimentu modulare di Webmin, hè pussibule per chiunque sia interessatu à scrive estensioni per a cunfigurazione di u desktop.

Webmin permette ancu di cuntrullà parechje macchine attraversu una interfaccia simplice, o accede à altri servitori webmin in a stessa subnet o rete lucale.

Ci sò altre versioni più specializate di webmin cum'è: Usermin (utilizatori micca root), virtualmin (Virtualhost) è Coludmin (sistemi virtuale).

Pudete scaricallu direttamente da a pagina in tarbal, RPM o DEB è seguità u wiki webmin per l'installazione.

Stallazione è usu

A prima cosa à fà hès aprite un terminal è editate u fugliale sources.list truvatu in / etc / apt per elli scrivemu:

sudo vi /etc/apt/sources.list

Apertu u fugliale aghjunghje e seguenti linee:

deb http://download.webmin.com/download/repository sarge contrib deb http://webmin.mirror.somersettechsolutions.co.uk/repository sarge contrib

Una volta fattu, salvate i cambiamenti in u documentu. Allora iImpurtate a chjave GPG in u terminal i seguenti cumandamenti.

wget http://www.webmin.com/jcameron-key.asc
sudo apt-key aghjunghje jcameron-key.asc

Dopu avè cumpletu questi passi, aghjurnate a lista di i repositori:

sudo apt-get update

Infine, installate webmin:

sudo apt-get install webmin

Per aduprà Webmin basta à apre u navigatore web di a vostra scelta è inserisce l'indirizzu: http: // serverip: 10000 /

Più infurmazione nantu à: webmin.com


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

5 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Ghjesù dijo

    Sarà perchè utilizza https per cunnettassi via u web, è chrome rileva chì ùn hè micca un certificatu firmatu da qualchì CA.
    Ùn ci hè micca prublema per questu.

  2.   Jose GDF dijo

    L'aghju appena stallatu è pruvatu annantu à u mo laptop è hè stupente a quantità d'infurmazioni chì sta applicazione lancia nantu à u sistema stessu, attraversu u navigatore.

    Benintesa, prima di entrà, Chromium mi hà datu un avvertimentu di sicurezza, unu di quelli serii chì esce quandu entri in un situ di poca fiducia. Per l'utilizatori per a prima volta per sapè.

    Truvà assai bè. Salute.

    1.    Oscar dijo

      Cumu l'isisti l'aiutanu à pofa

  3.   Oscar dijo

    Ùn possu micca entre in u percorsu / etc / apt cum'è aghju fattu è pruvatu è nunda

    1.    Alejandro dijo

      Sò chì hè un pocu tardu per dà sta risposta, ma pò ancu esse utile per e persone chì anu stu dilema. Forse u prublema hè chì u fugliale deve esse apertu cù questu cumandamentu: sudo gedit /etc/apt/sources.list per chì a linea possa esse inclusa. Un'altra cosa, a parolla gedit hè l'editore di testu adupratu per questu esempiu, ma pò esse nano o un altru. È infine, ùn duvete micca necessariamente scrive sudo se site dighjà un superusuariu.
      Mancava per indicà chì u fugliale sources.list puderia micca sempre esse in quellu percorsu, dipende da a distribuzione, pò esse truvatu in u cartulare sources.list.d per esempiu.
      Eccu…