Universal Scalable Firmware, una nova architettura aperta sviluppata da Intel

Ricentimenti Intel hà prisentatu u sviluppu di una nova architettura di firmware Firmware universale scalabile (USF) chì hè destinatu à simplificà u sviluppu di tutti i cumpunenti di a pila di software di firmware per una varietà di categurie di dispositivi, da i servitori à i sistemi nantu à un chip (SoC).

USF furnisce strati di astrazione per separà a logica di inizializazione da u hardware di livellu bassu di i cumpunenti di a piattaforma rispunsevuli di a cunfigurazione, aghjurnà u firmware, prutegge è boot u sistema upirativu.

À propositu di USF

USF hà una struttura modulare chì ùn hè micca ligata à suluzioni specifiche y permette di utilizà parechje prughjetti esistenti chì implementanu l'inizializazione di hardware è e fasi di boot, cum'è a pila TianoCore EDK2 UEFI, u firmware minimalista Slim Bootloader, u bootloader U-Boot è a piattaforma CoreBoot.

L'interfaccia UEFI, a capa LinuxBoot (per a carica diretta di u kernel Linux), VaultBoot (avvio verificatu) è l'ipervisore ACRN ponu esse aduprati cum'è ambienti di carichi utili per truvà u bootloader è trasferisce u cuntrollu à u sistema operatore, in più interfacce tipiche cum'è ACPI, UEFI, Kexec è Multi-boot sò furniti per i sistemi operativi.

L'specificazioni USF di Intel sò custituiti da duie parti: una specificazione Intel interna chì copre a custruzzione di u SOC è e so interfacce internu (IP HW è IP FW); è una specificazione di l'industria esterna chì copre interfacce per SOC, piattaforme è carichi di SO, è ancu di custruisce è gestisce i prudutti di firmware cumpleti è e soluzioni (vale à dì cumu inizializza, cunfigurà, integrà, avvià, aghjurnà è mantene). A specificazione esterna hè aperta à un feedback attivu è a cullaburazione da i partenarii di l'industria è di a tecnulugia. A versione di specificazione esterna à a liberazione iniziale hè intenzionalmente cumminciata in una revisione preliminare per chì i partenarii tecnologichi anu l'uppurtunità di aiutà à migliurà u so cuntenutu è a direzzione prima di a finalizazione di v1.0.

USF definisce una strata di pacchettu di supportu di firmware Un FSP separatu chì interfaccia cù u generu è persunalizatu Platform Orchestration Layer (POL) attraversu una API cumuna. FSP astrae operazioni cum'è u riavviu di CPU, l'inizializazione di hardware, SMM (modu di gestione di u sistema), l'autentificazione è a verificazione à u livellu SoC.

A strata di l'orchestrazione simplifica a creazione di l'interfaccia ACPI, è ancu supporta biblioteche di carichi generici è permette l'usu di a lingua Rust per creà cumpunenti di firmware sicuri è ancu permette di definisce a cunfigurazione utilizendu a lingua di marcatura YAML. POL esegue ancu l'attestazione (confirmazione di l'autenticità), l'autentificazione è l'urganizazione di l'installazione sicura di l'aghjurnamenti.

Cù USF, speremu d'aiutà à affruntà e debule di l'industria in u sviluppu di firmware, riduce a cumplessità, accelerà l'innuvazione, migliurà a qualità è a sicurezza di u firmware, è permette a flessibilità è a scalabilità futura di firmware in CPU è XPU.

A nova architettura hè prevista per permette:

  • Reduce a cumplessità è u costu di u sviluppu di firmware per novi dispositi riutilicendu u codice di cumpunenti standard fora di a scatula, una architettura modulare chì ùn hè micca ligata à caricatori specifichi, è a capacità di utilizà una API universale per cunfigurà moduli.
  • Migliurà a qualità di u firmware è a sicurità usendu moduli verificabili per l'interazzione cù l'equipaggiu è una infrastruttura più sicura per a verificazione è l'autentificazione di firmware.
  • Aduprà diversi caricatori è cumpunenti di carichi utili, sicondu i travaglii da risolve.
  • Accelerate l'avanzamentu di e novi tecnulugii è accurtà u ciculu di sviluppu - I sviluppatori ponu fucalizza solu nantu à l'aghjunzione di funziunalità specifica, altrimenti utilizate cumpunenti pruvati, fora di a scatula.
  • Sviluppu di firmware à scala per diverse Architetture di Computing Mixed (XPU), per esempiu chì includenu, in più di u CPU, un acceleratore graficu discretu integratu (dGPU) è i dispositi di rete programabili per accelerà l'operazioni di rete in centri di dati chì furniscenu sistemi di nuvola (IPU), Infrastruttura. Unità di Trattamentu).

Finalmente per quelli chì sò interessati à sapè ne di più, anu da sapè chì un prughjettu di specificazione è implementazione di l'elementi tipici di l'architettura USF hè digià dispunibule sò publicati nantu à GitHub.

source: https://www.intel.com


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.