Node.js 15.0 arriva cù aggiornamenti à NPM, V8 è ancu di più

Node-js

A nova versione di Node.js 15.0 hè digià stata liberata è hè generalmente dispunibile per tutti. Node.js 15 rimpiazzerà Node.js 14 cum'è a versione "attuale", mentre Node.js 14 serà prumossu à LTS à a fine di questu mese. Node.js 14 riceverà u statutu LTS è serà supportatu finu à aprile 2023. Mantene a filiale LTS precedente di Node.js 12.0 durerà finu à aprile 2022 è quellu prima di l'ultima filiale LTS 10.0 finu à aprile 2021.

Siccomu questu hè un numeru di versione strana, Node.js 15 ùn serà micca prumossu in LTS. Dunque, questu deve esse tenutu in considerazione, chì u prugettu sottu l'egida di a Fundazione OpenJS raccomanda generalmente l'usu di una linea di rilasciu LTS per i dispiegamenti di produzzione.

Per quelli chì ùn sò micca familiarizati cù Node.js, duvete sapè chì hè una piattaforma per l'applicazioni di rete in JavaScript.

Ramintemu chì a piattaforma Node.js pò esse aduprata sia per a manutenzione di u servitore di applicazioni web sia per a creazione di prugrammi di rete clientali è server.

Per allargà a funzionalità di l'applicazioni per Node.js, hè stata preparata una grande raccolta di moduli, in cui pudete truvà moduli cù l'implementazione di HTTP, SMTP, XMPP, DNS, FTP, IMAP, servitori POP3 è clienti, moduli per integrazione cù vari quadri web, gestori WebSocket è Ajax, connettori DBMS (MySQL, PostgreSQL, SQLite, MongoDB), mudelli di mudelli, mutori CSS, implementazioni di cripto-algoritmi è sistemi di autorizazione (OAuth), parsers XML.

Principali novità di Node.js 15.0

In questa nova versione aghjustò una implementazione sperimentale di a classa AbortController, chì hè basatu annantu à l'API web AbortController è permette di annullà i signali in APIs basate in Prumesse selezziunate.

La N-API (API per sviluppà plugins) hè statu aggiornatu à a versione 7, chì include novi metudi per travaglià cù ArrayBuffers.

U mutore V8 hè statu aghjurnatu à a versione 8.6, chì permette à Node.js 15 di implementà funzioni cum'è Promise.any(), AggregateError, String.prototype.replaceAll (), è l'operatori di assignazioni booleani "&& =", "|| =", è "?? =".

Transitu à a nova versione di u gestore di pacchetti NPM 7.0, induve ci hè supportu per Spazi di travagliu per combinà dipendenze di più pacchetti in un pacchettu, u installazione automatica di dipendenze di pari, una seconda versione di u furmatu di serratura (package-lock.json v2) è supportu di u fugliale yarn.lock lock.

U gestore unhandledRejection hè cambiatu per aduprà e eccezioni predefinite "lancià" invece di l'avvisi "avvisà".

In modalità "lancia", in assenza di un gestore esplicitamente definitu, unhandledRejection lanciate avà una eccezione incaputa, ma se u controller hè configuratu, u comportamentu ùn cambierà. A bandiera "–unhandled-refuseions = warn" hè furnita per rinvià u cumpurtamentu precedente.

Un supportu sperimentale per u protocolu QUIC hè statu aghjuntu à u modulu "Rete", chì hè a basa per HTTP / 3 è hè cunsideratu cum'è una alternativa à u ligame TCP + TLS per u Web, chì risolve i prublemi cù longu tempu di installazione è di negoziazione di e cunnessioni TCP è elimina i ritardi di perdita di pacchetti durante u trasferimentu di dati. Per attivà l'assistenza QUIC in Node.js, hè necessariu un assemblea.

QUIC hè un plug-in sopra UDP chì supporta a multiplexazione di più cunnessioni è furnisce metodi di crittografia equivalenti à TLS / SSL.

Cume installà Node.JS in Linux?

Per quelli chì sò interessati à pudè installà sta nova versione di Node.JS, devenu sapè chì u prucessu hè abbastanza sèmplice, solu per questu Anu da apre un terminal in u sistema è in ellu anu da scrive unu di i seguenti cumandamenti, secondu a vostra distro.

In u casu di quelli chì sò utenti Debian, Ubuntu è derivati, basta à scrive u seguitu:

sudo apt-get update
sudo apt-get install nodejs
sudo apt-get install npm

Mentre per quelli chì sò utenti di Arch Linux, Manjaro, Arco Linux o qualsiasi altru derivativu di Arch:

sudo pacman -S nodejs npm

Utenti di OpenSUSE, basta à scrive u seguitu:

sudo zypper ar \
http://download.opensuse.org/repositories/devel:/languages:/nodejs/openSUSE_13.1/ \
Node.js
sudo zypper in nodejs nodejs-devel

Infine per quelli chì adupranu Fedora, RHEL, Centos è derivati:

sudo dnf -i nodejs npm


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.