Qemu-Kvm + Virt-Manager nantu à Debian - Rete Computer per e PMI

Indice generale di a serie: Rete Informatiche per e PMI: Introduzione

In Maghju 2013 avemu publicatu in stu blog, dui articuli dedicatu à l'installazione di Qemu-Kvm in Debian 7 «Sibilu«. Sò sempre validi. Cum'è u paisaghju di l'installazione è di a cunfigurazione in Debian 8 "Jessie" hè cambiatu un pocu, vulemu aghjurnà a prucedura.

Ùn seria micca altru ch'è prima d'immergesi in a lettura di questu Cumu fà, visitaranu l'articulu precedente Virtualizazione in Debian: Introduzione - Rete Informatiche per SMB, per avè un pocu di fondu nantu à u sughjettu.

Siti chì suggerimu di visità

Osservazione

  • Copiemu l'uscita di i cumandamenti, chì sò assai più didattici di qualsiasi altra cumpusizione scritta da noi. Vi suggerimu di leghje attentamente i missaghji di i diversi mandati, postu chì hè unu di i migliori modi per amparà senza avè da andà à una ricerca in Internet. Almenu questu hè u nostru parè.

Installation

Partemu da l'installazione di basa di una Debian "Jessie" cum'è avemu vistu in Installazione di stazioni di travagliu - Rete Informatiche per PMI. Dopu, installemu u Desktop o Desktop di a nostra preferenza cum'è avemu vistu in 6 Scrivanie Debian - Rete Informatica per e PMI.

Per questu articulu avemu sceltu u Scrivania Cinnamon. L'avemu sceltu perchè parechji lettori amanu st'ambiente desktop. 😉

I dati generali di a nostra stazione di travagliu sò:

Nome di duminiu: fromlinux.fan
Nome di a squadra: sysadmin
FQDN: sysadmin.fromlinux.fan
Indirizzu IP: 192.168.10.3
SubRete: 192.168.10.0 / 24
Usuariu nurmale: buzz
Nome cumpletu di l'utente: Debian First OS Buzz

Verificemu u supportu per a virtualizazione

In una cunsola eseguemu:

buzz @ sysadmin: ~ $ egrep -c "(svm | vmx)" / proc / cpuinfo
2

In u nostru casu, u cumandamentu ci rende chì avemu 2 CPU cù u supportu degutu.

Pacchetti chì stalleremu

Prima di tuttu, truvemu chì avemu da stallà cù i seguenti cumandamenti:

buzz @ sysadmin: ~ $ aptitude search kvm
p ikvm - Macchina virtuale Java per u CLI          
v kvm                             - p libicsharpcode-nrefactory-ikvm5 - C # Parsing and Refactoring Library - IKVM p libikvm-native - biblioteca nativa per IKVM.NET p nova-compute-kvm - OpenStack Compute - compute node (KVM)    
p qemu-kvm - QEMU Virtualizazione cumpleta nantu à hardware x86

buzz @ sysadmin: ~ $ aptitude show nova-compute-kvm
Package: nova-compute-kvm Novu: iè Status: micca installatu Versione: 2014.1.3-11 Priorità: extra Sezione: net Sviluppatore: PKG OpenStack Architettura: tuttu Dimensione senza cumpressione: 50.2k Dipende da: adduser, dpkg-dev, qemu-kvm | kvm, libvirt-daemon-system, nova-common, nova-compute, python-libvirt Dipende da: dpkg (> = 1.15.6 ~) Raccomandazione: guestmount Ha conflitti con: nova-baremetal, nova-compute-lxc, nova- compute-qemu, nova-compute-uml, nova-compute-xen Prupone: nova-compute-hypervisor Descrizione: OpenStack Compute - compute node (KVM) OpenStack hè una infrastruttura cloud affidabile. A so missione hè di pruduce a piattaforma di cloud computing onnipresente chì risponde à i bisogni di i fornitori di cloud publici è privati ​​indipendentemente da a dimensione, essendu simplice da implementà è scalabile massivamente. OpenStack Compute, cù u nome di codice Nova, hè un cuntrollieru di tela di cloud computing pensatu per esse modulare è faciule da allargà è adattà. In più di a so API "nativa" OpenStack, supporta ancu l'API Amazon EC2, è supporta assai backend di basa di dati diversi (cumpresi SQLite, MySQL è PostgreSQL), ipervisori (KVM, Xen), è sistemi di repertoriu d'utilizatori (LDAP, SQL ). Questu hè un pacchettu di dipendenza per i nodi di calcolo cù KVM. Pagina principale: http://www.openstack.org/software/openstack-compute/
  • Ùn avemu micca da installà u pacchettu OpenStack, perchè ùn avemu micca bisognu di una infrastruttura di virtualizazione sana per u Cloud - ghjuvan battista. 😉
buzz @ sysadmin: ~ $ aptitude mostra qemu-kvm
Paquet: qemu-kvm Novu: iè Status: micca installatu Multi-Arch: stranieri Versione: 1: 2.1 + dfsg-12 + deb8u1 Priurità: facultativu Sezione: misc Sviluppatore: Debian QEMU Team Architettura: amd64 Dimensione senza cumpressione: 60.4 k Dipende da: qemu-system-x86 (> = 1.7.0 + dfsg-2 ~) Ha cunflitti cù: kvm Break: qemu-system-x86 (<1.7.0 + dfsg-2 ~) Rimpiazza: qemu-system-x86 (<1.7.0 + dfsg-2 ~) Furnisce: kvm Descrizione: QEMU Virtualizazione cumpleta nantu à hardware x86 QEMU hè un emulatore di processatore veloce. Stu pacchettu furnisce solu un script wrapper / usr / bin / kvm chì esegue qemu-system-x86 in modu kvm per una compatibilità retroattiva. Attenti chì i vechji fugliali di cunfigurazione qemu-kvm (in / etc / kvm /) ùn sò più aduprati.
Pagina principale: http://www.qemu.org/

Installemu a piattaforma di virtualizazione Qemu-Kvm

buzz @ sysadmin: ~ $ sudo aptitude install qemu-kvm libvirt-bin bridge-utils
I seguenti NUVITI pacchetti seranu installati:     
  augeas-lenses {a} bridge-utils dmeventd {a} ebtables {a} ethtool {a} hdparm {a} ipxe-qemu {a} libaio1 {a} libapparmor1 {a} libaugeas0 {a} libboost-thread1.55.0 {a } libdevmapper-event1.02.1 {a} libfdt1 {a} libiscsi2 {a} liblvm2cmd2.02 {a} libnetcf1 {a} libnuma1 {a} librados2 {a} librbd1 {a} libreadline5 {a} libseccomp2 {a} libspice-server1 {a} libvdeplug2 {a} libvirt-bin libvirt-clients {a} libvirt-daemon {a} libvirt-daemon-system {a} libvirt0 {a} libx86-1 {a} libxen-4.4 {a} libxenstore3.0 { a} libxml2-utils {a} lvm2 {a} netcat-openbsd {a} pm-utils {a} powermgmt-base {a} qemu-kvm qemu-system-common {a} qemu-system-x86 {a} qemu -utils {a} seabios {a} vbetool {a} 0 pacchetti aghjurnati, 42 novi installati, 0 da rimuovere è 0 micca aggiornati. Ho bisognu di scaricà 8,422 kB / 14.8 MB di fugliali. Dopu u sballaghju, 53.3 MB seranu aduprati. Vulete cuntinuà? [Y / n /?] È

Impurtante

  • Mentre stallemu nantu à un Desktop, averemu bisognu di un'interfaccia per gestisce u KVM. Se stavamu stallendu nantu à unu o più servitori, sia l'installazione Desktop sia l'installazione di u Manger di Macchina Virtuale, chì l'installeremu dopu. Cnantu à una sola istanza di st'interfaccia gràfica, pudemu gestisce tutti i servitori in cui avemu installatu i pacchetti qemu-kvm, libvirt-bin y ponte-utils.
  • U dimòniu principale - daemon di virtualizazione hè u libvirtd. Per cunnosce u so statutu eseguemu:
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo systemctl status libvirtd
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo serviziu statutu libvirtd
  • Se in l'uscita di unu di i cumandamenti precedenti, avemu lettu alcune linee in rossu, hè sanu di riavviare u serviziu libvirtd è verificate dinò, o ripigliate l'urdinatore è verificate. Ellu scritturalibvirtd.serviziu chì cunduce systemd, si trova in /lib/systemd/system/libvirtd.service. Innota chì pudemu invucà quellu dimòniu ancu à l'antica manera, vale à dì:
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo serviziu libvirtd
Utilizazione: /etc/init.d/libvirtd {start | stop | restart | reload | force-reload | status | force-stop}

buzz @ sysadmin: ~ $ sudo serviziu libvirtd restart buzz @ sysadmin: ~ $ sudo serviziu libvirtd statuslibvirtd.service - Daemon di virtualizazione
   Caricatu: caricatu (/lib/systemd/system/libvirtd.service; attivatu)
   Attivu: attivu (corsa) dapoi Sun 2016-11-27 11:23:53 EST; 8min fa Documenti: man: libvirtd (8) http://libvirt.org PID principale: 1112 (libvirtd) CGroup: /system.slice/libvirtd.service └─1112 / usr / sbin / libvirtd
  • El scrittura situatu ind /etc/init.d/qemu-system-x86, hè incaricatu di inserisce i moduli necessarii per u funziunamentu currettu di u Qemu-Kvm. Dopu fattu u so travagliu cù successu, hè fattu. Se verificemu u so statutu, tornerà chì hè 0 o riesce.
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo systemctl status qemu-system-x86 ● qemu-system-x86.service - LSB: QEMU KVM module loading script Loaded: loaded (/etc/init.d/qemu-system-x86)
   Attivu: attivu (surtitu) dapoi Sun 2016-11-27 11:18:17 EST; 18min fa Processu: 172 ExecStart = / etc / init.d / qemu-system-x86 start (codice = esciutu, status = 0 / SUCCESS)
  • Se simu curiosi è vulemu sapè chì sò i moduli è a so situazione, eseguemu:
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo updatedb

buzz @ sysadmin: ~ $ truvà kvm | grep ko
/lib/modules/3.16.0-4-amd64/kernel/arch/x86/kvm/kvm-amd.ko
/lib/modules/3.16.0-4-amd64/kernel/arch/x86/kvm/kvm-intel.ko
/lib/modules/3.16.0-4-amd64/kernel/arch/x86/kvm/kvm.ko

buzz @ sysadmin: ~ $ ls -l /lib/modules/3.16.0-4-amd64/kernel/arch/x86/kvm/
tutale 1016 -rw-r - r-- 1 radice radice 97120 17 Jul 2015 XNUMX kvm-amd.ko
-rw-r - r-- 1 root root 223680 17 lug 2015 kvm-intel.ko
-rw-r - r-- 1 root root 715920 17 lug 2015 kvm.ko

Installemu u Gestore di Macchine Virtuali

buzz @ sysadmin: ~ $ sudo aptitude install virt-manager
[sudo] password per buzz: Seranu installati i seguenti NUVI pacchetti: gir1.2-gtk-vnc-2.0 {a} gir1.2-libvirt-glib-1.0 {a} gir1.2-spice-client-glib-2.0 { a} gir1.2-spice-client-gtk-3.0 {a} libvirt-glib-1.0-0 {a} python-ipaddr {a} python-libvirt {a} python-urlgrabber {a} virt-manager virt-viewer {a} virtinst {a} 0 pacchetti messi à ghjornu, 11 novi installati, 0 da rimuovere, è 0 micca messi à ghjornu. Ho bisognu di scaricà 2,041 kB di fugliali. Dopu u sballaghju, 12.5 MB seranu aduprati. Vulete cuntinuà? [Y / n /?] È
  • Dopu l'installazione di u pacchettu, cunsultemu:
buzz @ sysadmin: ~ $ cat /usr/share/doc/virt-manager/README.Debian 
Cuntrollu di l'Accessu ============== L'accessu à u socket libvirt hè cuntrullatu da l'appartenenza à u gruppu "libvirt". Se vulete gestisce e macchine virtuali cum'è non root avete bisognu di aghjunghje u vostru utilizatore à quellu gruppu o duvete aduprà a sessione uris cum'è qemu: /// sessione. Vede ancu /usr/share/doc/libvirt-bin/README.Debian. - Guido Guenther Ghju, 04 Giu 2010 11:46:03 +0100
  • Quì sopra indica chì duvemu fà l'utente buzz un membru di u gruppu libvirt per accede à l'interfaccia novu installata:
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo adduser buzz libvirt
Aghjunghjendu l'utilizatore "buzz" à u gruppu "libvirt" ... Aghjunghje l'utilizatore buzz à u gruppu libvirt Fattu.
  • Avà chjudemu a sessione è a ripartimu. Dopu avè intrutu in u nostru Cinnamon Desktop, andemu in Menu -> Amministrazione -> Gestore di Macchine Virtuali, è accede à l'interfaccia di amministrazione di u nostru KVM. virt-manager

Reti Virtuali in u Manager di Macchine Virtuali

Malgradu u fattu chì u Gestore di Macchine Virtuali hè faciule da aduprà è chì cù a pratica quotidiana pudemu ottene un Master in u so usu, offre una Tip nantu à cume mudificà a rete virtuale chì Qemu-Kvm installa per difettu.

Navigemu in u vostru Menu -> Modificà -> Dettagli di cunnessione, è andemu in a tabulazione «Reti Virtuali«. Se cliccemu nantu à u ligame Cunfigurazione IPv4, u Rossu, è ci informa ancu chì u servitore DHCP hè attivatu per ellu. Ddu servitore funziona grazia à u pacchettu dnsmasq-base, chì hè stallatu.

Per più infurmazione, vedi u fugliale: /usr/share/doc/libvirt-bin/README.Debian. rete

Se vulemu cambià a cunfigurazione di rete «automaticamente«, Procederemu cume:

buzz @ sysadmin: ~ $ sudo cp /etc/libvirt/qemu/networks/default.xml /etc/libvirt/qemu/networks/default.xml.original
buzz @ sysadmin: ~ $ cat /etc/libvirt/qemu/networks/default.xml.original
difettu 

buzz @ sysadmin: ~ $ sudo nano /etc/libvirt/qemu/networks/default.xml
difettu 

buzz @ sysadmin: ~ $ sudo systemctl restart libvirtd
buzz @ sysadmin: ~ $ sudo systemctl status libvirtd

Se ùn avissimu micca chjosu u Manager di Macchine Virtuali prima di riavviare u demoniu libvirtd, riceveremu u seguente messaghju d'errore, chì hè normale per chì accada: errore Avemu solu da chjude u Virt Manager è riapre lu. Riturnemu à a parte di a cunfigurazione di e Rete Virtuale, è verificemu chì a rete automaticamente, avete dighjà i parametri mudificati.

Suggeremu di attivà l'iniziu automaticu di a Rete automaticamente, marcendu a casella «Autonicizà".

Storage in Virt-Manager

Un altru aspettu chì vulemu toccà hè Storage - Storage in u Virt-Manager. Per automaticamente, u cartulare di u sistema per salvà tutte l'imaghjini di e macchine virtuali si trova in / var / lib / libvirt / images. Supponemu chì avemu un discu duru dedicatu cumpletamente à sta funzione, è chì l'avemu muntatu / casa / vms. À aghjunghje à Virt Manager, navigemu attraversu u so Menu -> Modificà -> Dettagli di cunnessione -> Storage. In l'angulu in basso à sinistra clicchemu nantu à u buttone «+«. Allora un Magu per «Crea un bucket d'almacenamiento": di almacenamiento

Fighjemu i sfarenti tippi di magazzinu da cui pudemu sceglie. Documentazione dettagliata chì truveremu in Guida à l'implementazione è l'amministrazione di virtualizazione, da Red Hat. Selezziunaremu u primu «dir: Directory di u Sistema di File". pruvista2 pruvista3

À a fine di l'assistente, u novu tank di almacenamento hè Attivu è cù u so principiu automaticamente.

Prima macchina virtuale

Duvemu navigà, è leghje e sfarente opzioni pruposte da u Virt-Manager. Osservemu in a penultima maghjina di quelle mostrate dopu, chì quandu ghjunghjemu à l'edizione di a macchina virtuale appena creata è prima Principià a stallazione, in l'opzione «prucissuri«, Marcemu a scatula "Cunfigurazione" Copia a cunfigurazione CPU di l'urdinatore host. Forse ùn serà micca necessariu di fà, ma seguitemu a raccomandazione Debian è a nostra pratica di servitore HP.

Per più infurmazione, vedi u fugliale: /usr/share/doc/libvirt-bin/README.Debian. creà-vm01 creà-vm02 creà-vm03 creà-vm04 creà-vm05 creà-vm06 creà-vm07 creà-vm08 creà-vm09

Aghjusteremu solu chì dapoi più di trè anni, avemu avutu sta piattaforma di virtualizazione in pruduzzione in duie cumpagnie. Malgradu i fiaschi di putenza, urdinatori nurmali «adattatu»Per funziunà cum'è servitori, è di tutte e difficultà chì ponu esiste in un paese sottu sviluppatu cum'è u nostru, u Qemu-Kvm hà sempre travagliatu currettamente, è ancu i servitori virtuali chì ne funzionanu.

Speremu chì questu articulu sia utile per voi.

Prussima consegna?

«Virsh nantu à Debian«

Arricurdatevi chì sarà una seria d'articuli di Rete Informatica per e PMI. Vi aspettemu!


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

12 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Zodiac dijo

    Articulu didatticu chì m'aiuterà in a mo implementazione di a mo coppia di servitori cù Qemu-KVM. Grazie mille Federico è seguiteremu à aspittà i vostri posti.

  2.   Alberto dijo

    Articulu assai bonu per ogni iniziazione in Qemu-KVM.
    Saria assai interessante chì in futuri articuli spieghiate i fugliali XML di e macchine virtuali è u magru pruvistu di i discu duru, ottenendu cusì una messa in opera assai efficace.
    Saluti è grazie per cuntribuisce.

  3.   Federico dijo

    Grazie mille per i vostri cummenti !.

    Alberto: l'ughjettivu principale di i nostri articuli, cum'è avemu digià scrittu in parechji di elli, hè di offre un Punto d'entrata à i temi trattati. A volte assai cuncisu è à volte un pocu più esplicitu. Dipende da a cumplessità di u tema. Per questa ragione, demu una seria intera di ligami versu altri siti in modu chì i lettori, ch'elli sianu iniziati o micca, trovanu più literatura per arricchisce e so cunniscenze. Capu a lista di lettori. 😉

    Da u vostru cummentariu, vecu chì ùn site micca un iniziatu nantu à u sughjettu. Mi dumandate di spiegà una caratteristica abbastanza tecnica cume u "Pruvenimentu finu", ancu s’è l’utilizemu in qualchì modu o altru in u nostru travagliu cutidianu.

    U "Pruvisione sottile", per scopi pratichi, hè quandu impiegemu tecnulugie di virtualizazione per dà l'apparenza chì avemu più risorse hardware di ciò chì avemu in realtà. Se un sistema hà sempre e risorse hardware necessarie à a so dispusizione per supportà tutte e risorse virtualizate, allora ùn pudemu micca parlà di avè Light Provisioning implementatu in quellu sistema.

    Provu chì e risorse di memoria necessarie, u spaziu di u discu duru, u numeru di processori, ecc., Per l'esecuzione di i servitori virtuali o Invitati, ùn superanu micca e risorse di l'Host stessu.

    Cercu d'avè una Pruvvista Pesante o Pruvvista di Tick. Organizzu a virtualizazione -quandu possu- per chì a totalità di e risorse aduprate in l'ospite, apprussimessi a tutalità di e risorse dispunibili.

    Hè suggeritu chì l'efficienza di u tippu di pruvisione dipende da cume u usamu è micca da a tecnulugia di virtualizazione. U Pruvisiunamentu Pesante hè u più efficiente quandu a quantità di risorse hardware aduprate approssima a quantità di risorse dispunibili. U Pruvisione Sottile hè u più efficiente quandu a quantità di risorse hardware aduprate hè assai menu di quella dispunibile.

    Per saperne di più infurmazioni nantu à l'acquisti, visitate in prima istanza: https://en.wikipedia.org/wiki/Thin_provisioning.

    A strada, vi diceraghju chì in u documentu "Guida à l'implementazione è l'amministrazione di virtualizazione" mintuvatu in st'articulu, si riferisce solu à una pruvista Sottile una volta, è ghjè per dìci chì stu tippu di pruvisione ùn hè micca supportatu da Depositi di Stoccaggio o Piscine di Stoccaggio, cù LVM o Logistic Volume Manager.

    Infine, vogliu attirà a vostra attenzione chì un postu ùn pò micca copre o rimpiazzà letteratura specializata nantu à un certu tema. Per esempiu, u vechju documentu di Red Hat hè longu 565 pagine.

  4.   federico dijo

    Luigys, aghju difficultà à riceve i cummenti inviati.

    1.    Luigys toro dijo

      Ci travagliemu

  5.   Marty mcfly dijo

    Perchè ùn ci hè statu nunda postu chì Linux hà dettu di a liberazione 25 di a famosa distribuzione Fedora? Aghju l'impressione chì stu blog hè specializatu solu in Debian è Ubuntu ... Quantu sò tristu chì sò un lettore avidu è utilizatore di Fedora in listessu tempu

    1.    Luigys toro dijo

      Caru Marty, senza dubbitu avemu qualcosa di scurdatu di Fedora, ùn hè micca per piacè, ma per necessità. U GNU / Linux è u mondu liberu si movenu in permanenza è e nostre capacità di pruvà, amparà è cumunicà sò limitate. Ci piacerebbe avè ghjorni di 48 ore, pudè in un modu o in l'altru pudè cuntribuisce di più è nantu à più temi.

      À un certu puntu, avemu da scrive nantu à Fedora, scusate s'ellu ùn hè micca avà, stemu travagliendu per ghjunghje sempre di più cullaburatori per aiutaci à creà contenuti, in questu modu ci seranu più punti chì pudemu copre.

      Tuttu u mondu hè invitatu à cullaburà in DesdeLinux, per questu ci hè a Guida per i Scrittori è a Guida di Redattori https://blog.desdelinux.net/guia-redactores-editores/ Speremu dunque, à un certu puntu di u tempu, d'avè assai più materiale da offre.

    2.    federico dijo

      Vulete chì publiciamu ancu circa CentOS?

  6.   crespo88 dijo

    Articulu speciale, ci simu abituati. Grazie per stu fratellu di consegna, site digià ghjucatu à temi assai più interessanti, chì ùn toglie micca u restu di i posti, a dicu cusì da u mo puntu di vista perchè u mo seguitu à Qemu-KVM hà iniziatu pochi anni fà è da quandu l'aghju cunnisciutu Ùn aghju micca lagnanza à propositu.
    Spergu chì u Qemu-KVM ferma forte è continuu in l'avvene di Debian.

  7.   Federico dijo

    Sè vo site un osservatore Crespo88, in questi novi articuli nantu à Qemu-KVM, approfundiscu più in fondu, cum'è avete digià vistu in u prossimu, è viderete in i dui altri chì publicaraghju prestu. In u mondu oghje a virtualizazione hè una tecnulugia essenziale. Vale a pena apprufundisce in u so usu. Grazie per u cummentariu !!!.

  8.   Ismael Alvarez Wong dijo

    Articulu assai bonu nantu à cumu mette in pratica in un modu simplice è accessibile a teoria nantu à a virtualizazione basata nantu à KVM (o Macchina Virtuale basata su Kernel), vale à dì, questu hè tuttu u fundamentu per cumincià:
    1u) Installa a piattaforma di virtualizazione Qemu-Kvm.
    2u) Cum'è l'ospite hà un'interfaccia grafica, avemu bisognu di u Gestore di Macchine Virtuali per gestisce a virtualizazione KVM.
    3a) TIPs assai boni per aghjunghje u nostru buzz d'utilizatore à u gruppu libvirt per avè accessu à l'interfaccia Virtual Machine Manager; per mudificà l'interfaccia di rete virtuale è l'almacenamiento predeterminatu in Virt-Manager à un'altra partizione "muntata" di un 2u discu duru.
    4u è finale) A creazione di u 1u MV.
    Vi ringraziu per avè spartutu sta infurmazione "di manera altruista" per migliurà noi di più in u mondu di Linux.

  9.   federico dijo

    Grazie mille per u vostru cummentariu, amicu Wong. Messaghji cum'è i vostri sò ciò chì mi tenenu à scrive per a Cumunità FromLinux è per tutti l'amatori di Linux